SedeSantaTeresa4.jpgSedeSantaTeresa2.jpgSedeSantaTeresa1.jpgSedeSantaTeresa3.jpg

Bando di Selezione - Addetto alla Mediateca Regionale

Avviso Pubblico di Selezione per l’assunzione a tempo determinato part-time 30 ore settimanali di n. 2 unità di personale, per la durata di 12 mesi, così inquadrato secondo la declaratoria del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro “Federculture” - N. 2 Impiegati II Fascia II Livello - Addetto alla Mediateca Regionale

 Art. 1 Oggetto dell’Avviso

Si rende noto che Santa Teresa S.p.A. - società interamente partecipata e controllata dalla Provincia di Brindisi – nell’ambito dell’accordo di cooperazione tra Santa Teresa S.p.A. e Fondazione Apulia Film Commission “per la implementazione ed attuazione di azioni previste dal progetto L.R. n. 6/2004 art. 6bis Mediateca Regionale Pugliese (annualità 2024 e 2025) -   Fondazione  Apulia Film Commission” -  intende procedere ad una selezione comparativa pubblica per titoli e colloquio, da svolgersi presso la sede della società Santa Teresa S.p.A. di Brindisi, per l’assunzione a tempo determinato part-time 30 ore settimanali (distribuite secondo le esigenze aziendali) per la durata di 12 mesi (eventualmente prorogabili sino a dicembre 2025) di n. 2 unità da inquadrare nella II Fascia II Livello - del CCNL Federculture - con funzioni di Impiegato Addetto alla Mediateca Regionale.

Santa Teresa S.p.A. si riserva la facoltà di sospendere, modificare e annullare la procedura in oggetto in qualunque momento e qualunque sia lo stato di avanzamento della stessa e, comunque, di procedere alla stipula dei contratti esclusivamente in funzione delle effettive esigenze di implementazione delle attività di Santa Teresa S.p.A., senza che gli interessati alla procedura possano esercitare nei suoi confronti alcuna pretesa a titolo risarcitorio o di indennizzo.

La pubblicazione del presente avviso, l’espletamento della procedura e la formazione della graduatoria finale non comportano per Santa Teresa S.p.A. alcun obbligo di procedere alla stipula dei contratti, né, per i partecipanti alla procedura, alcun diritto a qualsivoglia prestazione da parte della società  stessa.

In particolare l’avviso risponde alla esigenza di garantire l’espletamento delle procedure di selezione nel rispetto dei principi di trasparenza, pubblicità, imparzialità e pari opportunità, tali da garantire l'efficacia, l'efficienza, l'economicità e la celerità delle procedure.

Santa Teresa S.p.A.  garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro, così come previsto dal D.lgs. 11/04/2006, n. 198 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna a norma dell’art. 6 della legge 28/11/2005, n. 246”.

 Art. 2 - Descrizione dei Profili e attività principali dei dipendenti

Si tratta di figure professionali che saranno adibite alla gestione e comunicazione delle attività della Mediateca Regionale previste dalla normativa regionale. Il grado di autonomia e di responsabilità, richiesto al personale inquadrato nella II Fascia II livello, è quello previsto dalla corrispondente classificazione del personale del CCNL relativo ai dipendenti dei servizi della Cultura.

L’acquisizione di candidature riguarderà il seguente profilo professionale:

N. 2 Impiegati II Fascia II Livello - Addetto alla Mediateca Regionale

-       Promozione e diffusione del patrimonio audiovisivo e cinematografico

-       Gestione e inventariazione del patrimonio;

-       Servizio di reference sulle materie di competenza;

-       Comunicazione e gestione dei contenuti del sito web della Mediateca in sinergia con la redazione della Puglia Digital Library.

 Art. 3 - Caratteristiche della figura professionale e descrizione del profilo ai sensi del CCNL

Al personale, assunto in base alla graduatoria di cui al presente avviso è attribuito il trattamento giuridico ed economico previsto per il livello II Fascia, II Livello previsto dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti dei servizi della Cultura (CCNL Federculture). Il trattamento economico sarà regolarmente assoggettato alle ritenute fiscali, previdenziali ed assistenziali, nelle misure stabilite dalla legge. Gli assunti saranno iscritti ai competenti istituti ai fini previdenziali ed assistenziali secondo gli obblighi di legge vigenti per i dipendenti del CCNL di riferimento.

La sede di lavoro è Bari presso la Struttura della Mediateca Regionale ex Caserma Rossani. Qualora  comprovate ragioni tecnico-organizzative o produttive lo rendessero necessario il personale potrà essere impiegato presso altra struttura della Regione Puglia e/o della Fondazione Apulia Film Commisssion. Saranno rimborsate eventuali spese di missione (viaggio, vitto, alloggio) debitamente documentate sostenute nell’espletamento dell'incarico.

Ad ogni dipendente è vietata, per tutta la durata dell’incarico, l’assunzione di incarichi o la prestazione di consulenze che possano porre il medesimo in situazione di conflitto d’interesse.

L’inosservanza di tali obblighi o la sopravvenienza, durante l’esecuzione dell’incarico, di ragioni di incompatibilità o condizioni di conflitto di interesse costituiscono causa di decadenza dall’incarico medesimo.

Sono altresì tenuti all’osservanza degli obblighi di condotta previsti dal Codice Etico approvato dal Consiglio di Amministrazione di Santa Teresa S.p.A.

 Art. 4 - Requisiti di ordine generale

Per l’ammissione alla selezione, i candidati devono essere in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande e a pena di esclusione, dei seguenti requisiti di ordine

generale:

a) età non inferiore ad anni 18 (diciotto);

b) cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di un Paese terzo ex art. 38 del D.lgs. n. 165/2001 (in tali ultime ipotesi, è richiesta un’ottima conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta);

c) per i titoli conseguiti all’estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del presente avviso, dell’apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti;

d) idoneità allo svolgimento delle mansioni relative al profilo da ricoprire;

e) godimento dei diritti politici e civili

f) non essere stati destituiti dai precedenti impieghi a seguito di procedimento disciplinare o dispensati per persistente rendimento insufficiente o dichiarati decaduti da un impiego ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause;

g) non trovarsi in alcuna delle situazioni di inconferibilità e/o incompatibilità previste dal D.Lgs. n. 39/2013 (“Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le Pubbliche Amministrazioni e presso gli Enti privati in controllo pubblico, a norma  dell’articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190”);

h) non avere riportato condanne penali o procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi di legge, la costituzione del rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono dalla nomina agli impieghi pubblici.

Tutti i predetti requisiti devono essere posseduti fin dalla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione e devono permanere sino alla sottoscrizione del contratto individuale di lavoro e per tutta la durata dello stesso.

Il difetto anche di uno soltanto dei requisiti di cui sopra impedisce l’ammissione alla selezione ovvero costituisce causa di risoluzione del rapporto già instaurato.

Il venir meno di uno dei requisiti nelle more della procedura impedisce la stipulazione del contratto individuale di lavoro.

 Art. 5 - Requisiti professionali e di formazione

Oltre ai requisiti generali di ammissione di cui al precedente art. 4, per la figura professionale considerata, a pena di esclusione, sono richiesti:

  • Laurea triennale nelle aree umanistiche;
  • Un’esperienza lavorativa documentata di almeno 5 anni correlata alle competenze attinenti al profilo professionale

  Art. 6 - Modalità di selezione e di formazione delle graduatorie

La selezione prevede due fasi distinte:

Fase 1: verifica della regolarità amministrativa delle candidature pervenute e preselezione delle domande da parte di una Commissione di valutazione che sarà individuata dall’Amministratore Unico con propria Determinazione. In particolare verrà valutato il possesso dei requisiti di ammissione generali e professionali elencati all’art. 4 e all’art. 5 del presente avviso. Successivamente si procederà ad attribuire i punteggi sulla base dei criteri di selezione specificati all’art. 7 del presente avviso, relativamente alla valutazione del curriculum vitae fino ad un massimo di 50 punti.

L’obiettivo della prima fase sarà di formare la graduatoria preliminare sulla base dei punteggi assegnati: solo i primi 10 candidati saranno ammessi alla seconda fase della selezione.

Fase 2: Il colloquio avrà l’obiettivo di verificare l’effettivo possesso delle conoscenze e competenze dichiarate dal candidato e darà luogo all’attribuzione di un massimo di 50 punti sulla base dei criteri specificati all’art. 7 del presente avviso. Al fine di essere inclusi nella graduatoria finale, i candidati dovranno ottenere un punteggio minimo di 30 puntinel colloquio; i candidati che otterranno un punteggio inferiore a 30 punti saranno esclusi dalla selezione. I colloqui si svolgeranno con almeno 20 giorni di preavviso.

 La graduatoria finale sarà formata sulla base dei punteggi ottenuti nelle due fasi di valutazione fino a raggiungere un massimo di 100 punticomplessivi.

Entreranno a far parte della graduatoria finale solo i candidati che abbiano sostenuto entrambe le fasi di valutazione e avranno ottenuto un punteggio complessivo minimo di 60 punti.

In caso di esito positivo della selezione, i candidati dovranno produrre tali documenti di supporto prima della stipula del contratto con la società.

L’impossibilità di documentare o dimostrare quanto dichiarato comporta l’esclusione dalla procedura di selezione o dalle graduatorie finali.

 Art. 7 - Criteri di selezione e di assegnazione dei punteggi

Per i soli candidati per i quali sia verificato il possesso dei requisiti di ammissione obbligatori elencati all’Art. 4 e i requisiti professionali e di formazione elencati all’ Art. 5 del presente avviso, si

procederà all’attribuzione del punteggio sulla base dei criteri di selezione di seguito specificati.

Ai fini dell’attribuzione del punteggio, saranno prese in considerazione e valutate esclusivamente le esperienze attinenti al profilo per il quale si presenta la candidatura.

 Valutazione del curriculum vitae: Massimo 50 punti

  • Un’esperienza lavorativa documentata oltre i 5 anni correlata alle competenze attinenti al profilo professionale: 1 punto per mese  fino ad un massimo di 25 punti
    • Esperienza specifica documentata nella gestione delle attività previste dalla normativa regionale presso la Mediateca Regionale e/o nel settore culturale: massimo 25 punti

 Colloquio: Massimo 50 punti

Il colloquio verterà sulle seguenti materie:

-          Elementi di organizzazione della biblioteca, orientamenti normativi su servizi bibliotecari e culturali;

-          Biblioteconomia;

-          Promozione e comunicazione dei servizi culturali;

-          Analisi dell’offerta editoriale libraria-multimediale e digitale;

-          Conoscenza del contesto culturale locale e nazionale;

-          Conoscenza dei programmi regionali, nazionali, europei di motivazione alla lettura e contrasto alle povertà educative;

-          Conoscenza della lingua inglese;

-          Utilizzo dei principali strumenti di office Automation su piattaforme Windows, Mac Os e Open Source

Art. 8 - Modalità di presentazione della candidatura e termini di scadenza

A pena di esclusione, ciascun candidato dovrà presentare i seguenti documenti:

1. Domanda di partecipazione, datata e firmata,contenente gli elementi utili alla valutazione delle competenze e delle esperienze maturate. Le domande devono essere presentate utilizzando il relativo format allegato al presente Avviso: domande presentate utilizzando altri formati o in altre lingue non saranno prese in considerazione.

2. Copia di un documento di identitàin corso di validità;

3. Curriculum vitae, in formato europeo e in .pdf, datato e firmato con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)

4. Dichiarazione sostitutiva(resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e ss.mm.ii.) attestante il possesso dei titoli di studio (in caso di titoli di studio conseguiti all’estero deve essere allegata la dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità);

A pena di esclusione, la domanda completa dovrà pervenirea Santa Teresa S.p.A. entro e non oltre le ore 12:00 del giorno20 maggio 2024ESCLUSIVAMENTE a mezzo PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I titoli, le esperienze e le competenze richieste devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande e devono chiaramente risultare dalla Domanda di partecipazione.

Le dichiarazioni contenute nella domanda sono soggette ai controlli previsti dal D.P.R. 445/ 2000 e s.m.i. Ferme restando le sanzioni penali previste dall'art. 76 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 nel caso di dichiarazioni mendaci, qualora dai controlli emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decadrà dai benefici eventualmente conseguiti per effetto del provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la dicitura: Avviso Pubblico di selezione per l’assunzione a tempo determinato part-time 30 ore settimanali di n. 2 unità di personale - Addetto alla Mediateca Regionale.

Non saranno prese in considerazione in alcun caso le domande pervenute oltre il suddetto termine.

Santa Teresa S.p.A.  non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile per eventuali ritardi nella consegna o smarrimento delle candidature dipendenti da eventuali disguidi della Rete o comunque imputabili a terzi, caso fortuito o di forza maggiore. Rimane dunque a carico degli interessati assicurarsi della ricezione della domanda da parte di Santa Teresa S.p.A. entro i termini previsti dal presente Avviso.

A pena di esclusione, la domanda dovrà pervenire unitamente agli allegati della posta certificata.

 Art. 9 - Trattamento dati personali

Il responsabile del trattamento è individuato in Santa Teresa S.p.A. Ai sensi dell’ art. 13 del  Regolamento UE 2016/679, si informano i concorrenti che i dati personali loro pertinenti sono utilizzati dalla Società esclusivamente per lo svolgimento della presente procedura e che gli stessi sono conservati in archivio cartaceo ed informatico. Tali dati potranno essere comunicati unicamente alle amministrazioni pubbliche o persone giuridiche direttamente interessate. L’indicazione dei suddetti dati è obbligatoria ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla presente procedura. Nella Sua qualità di interessato, ha il diritto di cui all’art. 15 GDPR, nonché la possibilità di esercitare I propri diritti scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Art. 10 - Pubblicazione dell’avviso e dell’esito della selezione

Il presente avviso, redatto in italiano, è pubblicato sul sito internet ufficiale di Santa Teresa S.p.A. www.santateresaspa.it e sul sito della Fondazione Apulia Film Commission www.apuliafilmcommisssion.it.

L'esito di ognuna delle due fasi della procedura sarà reso noto tramite pubblicazione sul sito web www.santateresaspa.it

La pubblicazione sul sito internet citato ha valore di notifica e sostituisce qualsiasi altra comunicazione ai candidati in ordine all’esito del procedimento.

 Art. 11 - Disposizioni varie e finali

Santa Teresa S.p.A. si riserva la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare in tutto o in parte la procedura di cui al presente avviso.

La partecipazione a tale procedura comporta l’implicita ed incondizionata accettazione di tutto quanto stabilito nel presente avviso.

Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso, valgono, sempreché applicabili, le disposizioni in materia di concorsi.

Per eventuali informazioni e chiarimenti, gli interessati potranno contattare gli Uffici Amministrativi di Santa Teresa S.p.A. all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o consultare il sito web di Santa Teresa S.p.A. www.santateresaspa.it

 Art. 12 - Responsabile del procedimento

Il Responsabile del Procedimento è il Direttore del Personale di Santa Teresa S.p.A. Francesco Petriello.

 

 Avviso di selezione.pdf

 Domanda di partecipazione.pdf

 

Brindisi, lì 30 aprile 2024

                                                                                                              Santa Teresa S.p.A.

                                                                                                            L’Amministratore Unico

                                                                                                         On. Avv. Giovanni Luca Aresta

 

 


 

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE MEDIAPORTO - GRADUATORIA FINALE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO PER NUOVI SERVIZI DI CONSULENZA ALLO SVILUPPO DEL MEDIAPORTO DI BRINDISI

 

GRADUATORIA FINALE

  N.O 

  CANDIDATO 

  PUNTI TITOLI 

  PUNTI COLLOQUIO 

  TOTALE 

 1

  D’ELIA LUIGI

   66

   25

   91

 2

  GUADALUPI DANIELE

   66

   23

   89

 3

  BENONE ISABELLA

   60

   20

   80

 4

  PINTO LONGO FLORIANA

   56

   17

   73

 

 

 

 


 

 

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE MEDIAPORTO - GRADUATORIA VALUTAZIONE TITOLI

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO PER NUOVI SERVIZI DI CONSULENZA ALLO SVILUPPO DEL MEDIAPORTO DI BRINDISI

 

GRADUATORIA VALUTAZIONE TITOLI

 N.O.

 CANDIDATO

 PUNTEGGIO TOTALE

 1

 D’ELIA LUIGI

 66

 2

 GUADALUPI DANIELE

 66

 3

 BENONE ISABELLA

 60

 4

 DI MURI DAVIDE

 56

 5

 PINTO LONGO FLORIANA

 56

 6

 MARCHETTINI FEDERICA

 54

 7

 SCHIAVONE FRANCESCA ROMANA

 53

 8

 PICOCO ROSANNA

 50

 9

 BONANNO GIULIA

 47

 10

 ACQUAVIVA ANNA

 45

 11

 TARDIO COSIMO

 45

 12

 CRESCENZO PAOLA

 44

 13

 CELLAMARE CLAUDIA

 38

 14

 CARAVAGLIO ILARIA

 35

 15

 CESTA REGINA

 35

 16

 DE GIORGIO TEODORO

 35

 17

 D’ALICANDRO ANTONELLA

 30

 18

 DE DONNO CLAUDIA

 30

 19

 LAPENNA MARIA CHIARA

 22

 20

 RUSSO DANIELA

 22

 21

 ALTAVILLA ANTONIO

 15

 22

 SCALERA SERAFINO

 15

Candidati ammessi al colloquio

Benone Isabella

D’Elia Luigi

Di Muri Davide

4  Guadalupi Daniele

5  Pinto Longo Floriana         

Candidato escluso: Calia Silvio

 

 Brindisi, 22 novembre 2023

 

 


 

 

Joomla templates by a4joomla